Terza eta, quando inizia e cosa comporta

" La terza età è una naturale fase della vita. Ecco i dettagli su quando inizia e cosa comporta in termini di cambiamenti psico-fisici e necessità di assistenza. "

Data: 9/7/13 | Vista: 43730

Terza eta, quando inizia e cosa comporta

Terza età: quando inizia e i principali cambiamenti connessi a questo periodo della vita

La Terza età è una delle fasi naturali dello sviluppo di ogni individuo e in quanto tale è connessa a  cambiamenti e nuove necessità. Spesso si parla di inizio della Terza età, come se si potesse mettere un limite ben preciso a questa fase della vita: la questione, però, è soltanto puramente statistica legata anche al tema dell'assistenza agli anziani.

La Terza Età segna, infatti, l'inizio di una fase della vita in cui il bisogno di assistenza diventa sempre più presente. Non tutti, purtroppo, hanno la fortuna di riuscire a invecchiare in salute. Ricevere assistenza in base alle proprie effettive necessità, quindi, è importantissimo: soltanto in questo modo si può continuare ad assicurare agli anziani non più in salute una qualità della vita orientata verso il benessere.

La nostra casa di riposo è a tua disposizione se hai bisogno di assistenza per una persona anziana. Contattaci subito: ti risponderemo in pochissimo tempo!

Terza età: non esistono limiti universali

Spesso si sente parlare di inizio della Terza età o di spostamento in avanti dell'inizio della Terza età come se l'arrivo della vecchiaia fosse un processo che avviene da un giorno all'altro. Gli studiosi recentemente hanno effettivamente portato in avanti quella che secondo loro e a livello puramente statistico è l'età che segna l'inizio della vecchiaia: oggi, nei Paesi occidentali si diventa vecchi tra i 60 e i 70 anni mentre tale fase della vita tende ad arrivare prima nei paesi in via di sviluppo a causa delle diverse condizioni di vita. L'inizio della Terza età, quindi, non è un dato universale e presenta notevoli differenze non solo da un posto all'altro del Pianeta ma anche da individuo a individuo.

Cosa comporta l'ingresso nella Terza età

L'ingresso nella Terza età è quindi lento e graduale ed è accompagnato da una serie di cambiamenti sia fisici, sia psicologici. Quelli fisici tendono a essere i più evidenti: i capelli diventano brizzolati e bianchi, la pelle perde la sua elasticità e l'organismo tende ad aver bisogno di un nuovo equilibrio. Il rimedio per rallentare questo processo esiste: bisogna condurre una vita sana ed equilibrata soprattutto per evitare di incorrere nella cosiddetta Crisi di fine vita, un periodo di depressione che tende a colpire gli anziani. Spesso gli anziani tendono anche ad aver bisogno di una maggiore assistenza proprio in virtù dei cambiamenti che subiscono in questa fase della vita. Per questo esistono le case di riposo, delle strutture alle quali ci si può rivolgere quando si ha bisogno di attenzioni maggiori.

Come affrontare al meglio la Terza età

Il primo consiglio per restare giovani a lungo anche dopo i 60 anni è quello di evitare la solitudine: lo scambio tra diverse generazioni aiuta a stare al passo con i tempi e permette di vivere più a lungo. Un altro buon consiglio per vivere bene la Terza età è svolgere una vita attiva coltivando hobby e interessi adatti alle proprie condizioni di salute. Per mantenere in salute il cervello, invece, il consiglio è stimolarlo ogni giorno anche semplicemente con qualche piccolo cruciverba.

Se nonostante ciò il peso dell'età rende necessario ricevere assistenza professionale, la nostra casa di riposo è a tua completa disposizione! Contattaci adesso: ti risponderemo in pochissimo tempo!

(foto: Thomas Leuthard - Flickr)

Richiedi Informazioni

"Terza eta, quando inizia e cosa comporta "

Voto: 5 su 5
di 7 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?