Sonno negli anziani, ecco cosa e normale

" Come cambia il sonno negli anziani? Quando può considerarsi normale e quando, invece, può essere indice di problemi di salute? Scoprilo sul sito nel nostro approfondimento! "

Data: 29/5/17 | Vista: 466

Sonno negli anziani, ecco cosa e normale

Sonno negli anziani, il giusto ritmo sonno-veglia

Sono molte le persone che notano come il loro ritmo sonno-veglia cambi man mano che si diventa anziani. Ci si ritrova spesso ad andare a dormire presto la sera oppure a svegliarsi presto al mattino. Al contrario sono anche molte le persone che quando diventano anziane iniziano a dormire di più.

Qual è, quindi, la quantità corretta di ore di sonno per gli anziani? Continua a leggere per scoprirlo e se sei alla ricerca di una casa di riposo per anziani, non esitare: contattaci ora! Ti risponderemo in pochissime ore!

Sonno negli anziani: le abitudini che ricadono nella normalità

Dormire più di 12 ore al giorno non è considerato normale per nessuno e quindi anche nel caso degli anziani è ben oltre la quantità di sonno necessaria per mantenersi in salute.

Gli anziani, infatti, hanno tipicamente bisogno dalle 7 alle 9 ore di sonno per notte, la stessa quantità di sonno di cui hanno bisogno gli adulti. Se hai l’abitudine di dormire o riposarti al letto per molte ore in più è il caso di parlarne con il tuo medico curante.

I cambiamenti nel sonno man mano che si diventa anziani

Prima ancora di provare a determinare se dormi troppo o troppo poco, la prima domanda è se effettivamente dormi per tutto il tempo che trascorri al letto. Moltissime persone, infatti, nonostante trascorrano al letto molto tempo le ore in cui effettivamente dormono sono davvero poche.

È risaputo che la quantità di ore di sonno di cui si ha bisogno man mano che si invecchia cambi. Man mano che si diventa anziani solitamente le persone sperimentano una progressiva riduzione dei livelli più profondi del sonno mentre le fasi del sonno leggero possono quasi raddoppiare. Ciò significa che gli anziani hanno più probabilità di svegliarsi durante la notte e possono arrivare a dormire anche soltanto il 70/80% del tempo che effettivamente trascorrono al letto.

Cosa significa “dormire troppo”?

Stando alle più recenti ricerche condotte in questo ambito gli anziani che dormono più di 9 ore al giorno hanno un rischio di morte più aumentato rispetto agli altri. Cosa provoca questo rischio? I ricercatori hanno precisato che non è il dormire più di 9 ore al giorno che fa aumentare il rischio di morte; ritengono invece che un eccessivo bisogno di dormire sia la conseguenza di una particolare fragilità fisica o della cattiva salute.

Inoltre, i pisolini giornalieri possono essere causa o conseguenza di diversi problemi di salute:

  • problemi respiratori,

  • ansia,

  • depressione,

  • malattie cardiache.

In presenza di difficoltà a dormire o, al contrario, di molte ore di sonno in più rispetto a quelle standard, quindi, l’ideale è parlarne con il medico curante in modo da verificare il proprio stato di salute.

Hai bisogno di una casa di riposo per anziani? Contattaci subito! Ti risponderemo in pochissimo tempo!

Richiedi Informazioni

"Sonno negli anziani, ecco cosa e normale "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?