Le diverse tipologie di assistenza agli anziani

" Entra e scopri tutte le diverse tipologie di assistenza agli anziani e le loro caratteristiche principali: l'assistenza domiciliare integrata, l'ospedalizzazione a domicilio e il ricovero nelle residenze sanitarie assistenziali. "

Data: 2/9/13 | Vista: 2100

Le diverse tipologie di assistenza agli anziani

Assistenza agli anziani in Italia: le diverse tipologie e le loro principali caratteristiche

L'assistenza agli anziani in Italia si articola in tipologie diverse che mirano a offrire agli anziani dei servizi assistenziali più in linea con i loro bisogni. In base alle necessità personali, infatti, è possibile avere accesso all'assistenza domiciliare integrata (ADI), alla ospedalizzazione a domicilio (OD) e al ricovero nelle residenze sanitarie assistenziali (RSA).

La nostra casa di riposo per anziani mette a disposizione di chi ha bisogno di assistenza un'ampia gamma di servizi utili: scoprite la nostra galleria fotografica e contattateci per maggiori informazioni o per prenotare un soggiorno!

L'assistenza domiciliare integrata (ADI) per anziani e disabili

L'ADI è la soluzione più indicata come forma di assistenza agli anziani nei casi in cui si abbia necessità di un servizio di assistenza continuativo e stabile nel tempo. Può prevedere sia interventi misti socio-sanitari sia interventi puramente sociali quali la pulizia dell'abitazione, il disbrigo pratiche ecc. L'assistenza domiciliare integrata viene svolta in stretta collaborazione con il medico di base e prevede un susseguirsi di professionalità medico-assistenziali di diverso tipo: infermiere, assistente domiciliare, medico specialista, ecc.

L'ospedalizzazione domiciliare (OD) per anziani

L'OD è un'altra forma di assistenza agli anziani. Prevede, in particolare, che vengano svolte a domicilio tutti gli interventi classici terapeutici e diagnostici che verrebbero effettuati in ospedale. Questo tipo di assistenza è quello a maggior livello sanitario ed è rivolta a tutti quegli anziani che necessitano di cure specifiche a lungo termine. Può essere richiesta, in particolare, per un minimo di 40 e un massimo di 60 giorni.

La residenza sanitaria assistenziale (RSA): il ricovero nella casa di cura

La residenza sanitaria assistenziale rappresenta una sorte di via di mezzo tra la prima e la seconda forma di assistenza per anziani. Prevede, in particolare, il ricovero in una struttura diversa dal domicilio all'interno della quale viene effettuata principalmente un'assistenza di tipo sanitaria. La RSA, infatti, è diversa dalla casa di riposo, una struttura diversa che oltre all'assistenza sanitaria mette a disposizione degli anziani anche servizi di carattere sociale.

La Seconda Gioventù, per esempio, rientra nelle case di riposo. La nostra struttura, infatti, prevede una gamma di servizi utili che abbracciano sia l'ambito sanitario, sia quello sociale. Contattateci per maggiori informazioni e per prenotare un soggiorno!

(foto: Rosie O'Beirne - Flickr)

Richiedi Informazioni

"Le diverse tipologie di assistenza agli anziani "

Voto: 4 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?