Demenza senile, consigli per affrontarla

" Come affrontare al meglio l'assistenza a una persona anziana affetta da demenza senile? Ne parliamo nel nostro approfondimento sul sito: scopri di più! "

Data: 31/8/17 | Vista: 580

Demenza senile, consigli per affrontarla

Demenza senile: un tuffo nella vita di chi ne soffre

Hai vissuto per anni insieme alla tua famiglia, impiantando ricordi meravigliosi della tua vita nel tuo cervello come i momenti trascorsi insieme ai tuoi cari e i successi che hai raggiunto. Prova a chiederti adesso come ti sentiresti se un giorno ti ritrovassi a non ricordare alcuna di queste cose per quanto ti possa sforzarti di farlo. Ti sei mai chiesto come si può sentire una persona quando tutto ciò che gli è familiare non gli sembra più tale? Se riesci a metterti in questa posizione riuscirai a comprendere profondamente come vive un malato di demenza senile.

Continua a leggere per scoprire i dettagli e se hai un anziano che ne soffre e ha bisogno di assistenza continua, la nostra casa di riposo è a tua disposizione: contattaci adesso! Ti risponderemo in pochissimo tempo!

La demenza senile e le sue particolarità

La demenza senile è una malattia associata alla perdita di memoria. In questo caso ci si dimentica della maggior parte degli eventi passati, inclusi quelli che si sono verificati pochi istanti prima. Quando la patologia raggiunge le sue fasi più critiche la persona che ne soffre può persino arrivare a dimenticare chi è e la sua famiglia. Sebbene gli anziani siano più esposti al rischio di essere colpiti da questa patologia, in alcuni casi possono esserne affette anche le persone più giovani.

Il tipo di demenza senile più conosciuta è l’Alzheimer: prende il nome dallo psichiatra tedesco che la scoprì nei primi del 1900. D’allora fino a oggi non è stata scoperta una cura specifica per questa malattia: chi ne soffre ancora oggi non può sperare di guarire e nemmeno di migliorare anche se grazie ai farmaci è possibile rallentarne il decorso.

Come assistere un anziano affetto da demenza senile?

Se si è alle prese con l’assistenza a un anziano affetto da demenza senile è importante seguire le indicazioni del medico. In più abbiamo qualche consiglio utile:

  • Fai in modo che prendano i farmaci regolarmente e secondo le indicazioni del medico. È importante che assumano anche integratori vitaminici e, in particolare, la vitamina E. Sebbene i farmaci non riescano a guarire i pazienti possono comunque aiutare a migliorare gradualmente la forza del cervello.

  • Falli uscire per passeggiare in modo da allentare la tensione e per permettere alla loro mente di non andare alla deriva.

  • Fai ascoltare loro della musica rilassante: aiuta a rilassare e a distrarre la mente. La musica può aiutare, inoltre, a dormire meglio e ad alleviare nervosismo e tensione.

  • La comunicazione è un aspetto chiave: conversa con loro così da permettere alla loro mente di restare concentrata sulla realtà. Mentre parli, massaggia le loro mani: aiuta a ridurre il disagio e di conseguenza permette al cervello di funzionare in modo più efficace.

  • Rivolgiti a un professionista: può sicuramente aiutarti a prenderti cura degli anziani che soffrono di demenza senile dandoti degli spunti su come migliorare la loro capacità di comunicazione e i loro processi del pensiero.

Hai bisogno di assistenza per un anziano che soffre di demenza senile? La nostra casa di riposo è a tua disposizione! Contattaci adesso: ti risponderemo in pochissimo tempo!

Richiedi Informazioni

"Demenza senile, consigli per affrontarla "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?