Allarme afa, consigli per gli anziani

" Il Ministero della Salute, in vista dell'allarme afa di questi giorni, ha stilato una serie di consigli per evitare i colpi di calore: entra per scoprirli! "

Data: 18/6/13 | Vista: 1028

Allarme afa, consigli per gli anziani

Allarme afa: gli anziani sono tra i più a rischio per i colpi di calore

In vista dell'allarme afa scattata in diverse città italiane, il Ministero della Salute ha indicato una serie di consigli utili per evitare i colpi di calore. È giusto, in particolare, prestare particolare attenzione agli anziani (familiari, amici e vicini di casa) soprattutto se vivono soli perché, insieme ai bambini, sono riconosciuti come i più a rischio di ipertermia (colpo di calore) e malessere.

Gli anziani e le indicazioni del Ministro Lorenzin per combattere i colpi di calore

Ecco la lista dei consigli utili che il Ministro della Salute Lorenzin ha indicato anche agli anziani per evitare il colpo di calore.

1. Evitare di uscire nelle ore più calde della giornata (ovvero dalle 11.00 alle 18.00); se non è possibile farlo bisogna proteggere la pelle esposta al sole con la crema solare e utilizzare cappelli bianchi per proteggere il capo.

2. Indossare abiti leggeri, possibilmente realizzati con fibre naturali (cotone o lino per esempio) e non aderenti, in modo da far traspirare la pelle.

3. Rinfrescare la propria abitazione tenendo chiuse le tapparelle delle finestre esposte al sole o utilizzando delle schermature. Aprire le finestre durante le ore più fresche della giornata: la mattina presto, la sera e la notte. Utilizzare i climatizzatori impostando la temperatura tra i 24 e i 26°C così da rinfrescare l'ambiente evitando gli sbalzi con l'esterno.

4. Gli anziani devono prestare attenzione anche quando si entra in macchina: se è stata esposta al sole bisogna aprire tutti gli sportelli e i rispettivi finestrini prima di sedersi. Se possibile, una volta in viaggio è consigliabile utilizzare il climatizzatore per guidare in modo più confortevole o, in alternativa tenere i finestrini aperti. Se viaggiate con bambini, assicuratevi della loro discesa una volta giunti a destinazione: non devono restare da soli chiusi in auto per alcun motivo.

I consigli, per anziani e non, proseguono!

Stando ai consigli del Ministro Lorenzin, bisogna ridurre l'attività fisica e i lavori pesanti soprattutto nelle ore più calde della giornata e rinfrescare il corpo con docce e bagni di acqua tiepida. Il viso e le mani vanno rinfrescate con acqua fredda e in caso di gran caldo è consigliato utilizzare dei panni bagnati per la nuca.

Gli anziani sono, insieme ai bambini, a rischio maggiore di disidratazione e per questo devono bere molto ma in maniera corretta evitando gli alcolici, le bibite gassate o troppo fredde. Salvo diversa indicazione del medico, bisogna bere almeno 2 litri di acqua al giorno. Nell'alimentazione, invece, bisogna evitare cibi pesanti e prediligere frutta e verdura fresca.

Bisogna, infine, conservare i farmaci in maniera corretta seguendo le indicazioni riportate sui foglietti illustrativi ed evitare di interrompere le terapie mediche in corso di propria iniziativa. In caso di malore legato a patologie croniche contattare immediatamente il proprio medico curante.

Se siete alla ricerca di un luogo fresco e confortevole per trascorrere un periodo di relax in estrema tranquillità, date un'occhiata alle foto della nostra casa di risposo. Immersa nel verde è il luogo ideale per combattere l'afa estiva stando in compagnia: contattateci per maggiori informazioni o per prenotare il vostro soggiorno!

Richiedi Informazioni

"Allarme afa, consigli per gli anziani "

Voto: 4 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?