Assistenza agli anziani al Sud, pochi posti letto

" Il Ministero della Salute e la sua indagine sull'assistenza agli anziani: il Sud carente di posti letto e caratterizzato da scarsa assistenza. Tutti i dettagli sulla situazione in Italia. "

Data: 11/9/13 | Vista: 1088

Assistenza agli anziani al Sud, pochi posti letto

Assistenza agli anziani, il Sud è carente di posti letto: i risultati dell'indagine del Ministero della Salute

L'assistenza agli anziani in Italia è decisamente uno dei settori che necessità di essere migliorato e ampliato. A dimostrarlo è anche un gruppo di tabelle realizzate e aggiornate recentemente dal Ministero della Salute che censiscono il numero dei posti letto destinati all'assistenza agli anziani nelle diverse regioni d'Italia. I dati più recenti si riferiscono a due anni fa e l'immagine che ne viene fuori è quella di un'Italia che presenta particolari carenze soprattutto al Sud.

Assistenza agli anziani: pochi posti letto soprattutto nelle Regioni a sud

Il Mezzogiorno d'Italia torna ad essere al centro dell'attenzione classificandosi come l'area che presenta maggiori carenze di posti letto destinati all'assistenza agli anziani. Le Regioni più carenti da questo punto di vista sono la Sicilia e la Campania entrambe con 0,9 posti letto ogni 1000 abitanti riservati agli anziani con età maggiore o uguale ai 65 anni. Segue la Basilicata in cui nel 2011 i posti letto destinati all'assistenza agli anziani ogni 1000 residenti sono stati 1,7, un dato allarmante che mostra come un intervento al Sud in materia di assistenza agli Over 65 sia ormai più che necessario. La situazione è carente anche in Sardegna (2 posti letto destinati all'assistenza agli Over 65 ogni 1000 abitanti), in Calabria (3,9 posti letto), nelle Marche, nel Lazio e nella Puglia (4,6 posti letto).

Le Regioni più virtuose in merito all'assistenza agli anziani

In controtendenza sul tema dell'assistenza agli anziani è il nord Italia: sono molte le Regioni in cui gli anziani possono godere di una maggiore presenza di posti letto. Il Piemonte, per esempio, con i suoi 23,6 posti letto disponibili ogni 1000 residenti è un ottimo punto di partenza. La più virtuosa è, però, la provincia autonoma di Bolzano con i suoi 43,2 posti letto disponibili seguita dalla provincia autonoma di Trento che ne ha 43,1. Mettendo in relazione il numero di anziani residenti e i posti disponibili, il quadro si amplia ancora di più: il Lazio, in cui il numero delle persone con età maggiore o uguale a 65 anni si mostra particolarmente carente di strutture rispetto, per esempio al Piemonte, in cui il numero degli anziani è persino inferiore.

Non su può che sperare, quindi, che la situazione nel Centro e nel Sud Italia migliori così da permettere a sempre più anziani di avere la giusta assistenza. Nella regione Lazio la nostra casa di riposo resta comunque un punto di riferimento per chi necessita di assistenza: date uno sguardo ai nostri servizi e contattateci se desiderate prenotare un soggiorno.

(foto: More Good Foundation - Flickr)

Richiedi Informazioni

"Assistenza agli anziani al Sud, pochi posti letto "

Voto: 4 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?