Asma negli anziani, spesso sottovalutata

" L'asma negli anziani è una delle patologie maggiormente sottovalutate. Riuscire a individuarla, però, può migliorare la qualità della vita di chi ne soffre. Scopri i dettagli sul sito! "

Data: 24/8/16 | Vista: 453

Asma negli anziani, spesso sottovalutata

Asma negli anziani: riconoscerla e affrontarla

L'asma negli anziani è abbastanza frequente soprattutto in quelli che sono già affetti da altre patologie. Può comparire spesso, infatti, in presenza di diabete, di malattie cardiovascolari, di depressione oppure in concomitanza di una condizione di fragilità dell'anziano. Riuscire a riconoscerla è molto importante.

Continua a leggere per scoprire i dettagli e se hai bisogno di assistenza per un anziano siamo a tua disposizione: contattaci ora! Ti risponderemo in pochissimo tempo!

L'asma negli anziani è spesso sottovalutata

È stato stimato che a soffrire di asma sia una percentuale molto ampia di anziani affetti da altre patologie: dal 15 al 25%. Nonostante ciò, però, questa patologia viene spesso sottovalutata o non riconosciuta. Sostanzialmente si tende a considerare l'affanno degli anziani una condizione abbastanza normale legata al trascorrere del tempo; una condizione per la quale non è necessario intervenire con terapie che, però, potrebbero essere risolutive.

Riuscire a individuarla, quindi, è molto importante perché può assicurare una migliore qualità della vita a chi ne soffre e può mettere al sicuro dalle patologie correlate che può determinare se trascurata.

Evitare i fattori di rischio per ridurre il rischio di asma negli anziani

Gli anziani sono soggetti particolarmente a rischio di asma bronchiale e bronchite cronica. La prolungata esposizione allo smog e il fumo di sigaretta sono tra i principali fattori di rischio legati alla sua manifestazione in tarda età insieme alla presenza di patologie cardiovascolari.

Espongono al rischio che si manifesti, inoltre, anche le infezioni virali alle vie respiratorie molto comuni nel periodo invernali: per questo è consigliabile vaccinarsi annualmente contro il virus dell'influenza.

Sottoporsi a controlli specialistici periodici soprattutto se si è soggetti a rischio è, quindi, molto importante per gli anziani perché permette di valutare lo stato di salute dei polmoni e di intervenire con le adeguate terapie in tempi molto brevi riducendo il rischio di sviluppare ulteriori patologie.

Hai bisogno di assistenza per un anziano? La nostra casa di riposo è a tua disposizione a poca distanza da Roma! Contattaci adesso: ti risponderemo in pochissimo tempo!

Richiedi Informazioni

"Asma negli anziani, spesso sottovalutata "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?